Quando raccogliere fondi VC (e quando non farlo)

Masterclass sul finanziamento delle startup: Terza parte

raccogliere fondi VC con i venture capitalist
Il fatto di amare i giubbotti Patagonia è un buon motivo? - Fonte

 

Ora che abbiamo una buona idea delle più comuni fonti di finanziamento per le startup, andiamo a vedere in modo più approfondito quando raccogliere fondi VC.

In parte a causa del successo dei recenti unicorni (ad esempio Slack, Uber, Airbnb, ...) e in parte a causa delle enormi quantità di capitale disponibile, il capitale di rischio ha assunto un posto di rilievo nell'ecosistema delle startup. Ma questa è anche la strada giusta per la vostra startup? La vostra startup è adatta a raccogliere capitale di rischio? 🤔

In questo articolo ci proponiamo di farvi capire meglio quando raccogliere fondi VC... e quando non farlo. Lo faremo analizzando il settore dei capitali di rischio e il modo in cui guardano il mondo quando prendono le decisioni di investimento.

Questo post è la terza parte di una nuova serie di Masterclass sul finanziamento delle startup. I finanziamenti sono il carburante su cui si basa ogni impresa. Conoscere i dettagli dei finanziamenti è quindi essenziale se si vuole che la propria startup abbia successo. Abbiamo cercato una guida compatta ma completa sul finanziamento delle startup e non l'abbiamo trovata da nessuna parte, così abbiamo deciso di costruirne una noi. Questa è la guida essenziale.

Ve lo proponiamo in collaborazione con il più grande acceleratore di startup e scale-up del Belgio Start it @KBC, che sostiene e promuove più di 1.000 imprenditori con idee innovative e modelli di business scalabili.

- Jeroen Corthout, co-fondatore Salesflare, un CRM di vendita facile da usare per le piccole aziende B2B

prova salesflare

Per chi lavora una società di venture capital?

Come tutte le imprese, anche le società di venture capital hanno un cliente che è disposto a pagare per i loro servizi. E proprio come la maggior parte delle imprese, le società di venture capital competono in base alla qualità dei prodotti che forniscono. La comprensione di queste due componenti fondamentali è la chiave per capire il settore.

Gli investitori degli investitori

Una società di venture capital vende un fondo di investimento a investitori (solitamente) più grandi. 💸

Come gli altri fondi di investimento del settore finanziario, i fondi hanno un periodo di investimento (2 - 4 anni) durante il quale il denaro viene investito e una data di chiusura finale (10 anni dopo l'apertura). Dopo questa data, il fondo viene chiuso, tutte le attività vengono vendute e il denaro viene restituito ai clienti.

È soprattutto il mandato di investire in aziende private in fase iniziale (come nel caso delle startup fintech) che distingue i fondi CR dagli altri fondi di investimento.

La qualità del fondo è determinata da quanto denaro viene restituito ai clienti alla fine del fondo. Oltre a ciò, è anche definita dal modo specifico in cui è stato ottenuto questo rendimento (attraverso un solo investimento o molti). Le piattaforme di investimento pre-IPO sono emerse anche come un nuovo modo per gli investitori individuali di accedere a società private early-stage prima della loro quotazione in borsa, fornendo un'alternativa alle tradizionali società di venture capital.

i grandi investitori con i grandi soldi
Fotografo: Etienne Martin | Fonte: Unsplash

Soci accomandanti

I clienti sono i cosiddetti "Limited Partners", che forniscono il capitale per il fondo d'investimento. Naturalmente si aspettano di ottenere un rendimento significativo alla fine del fondo.

A differenza dei normali azionisti, i soci accomandanti non hanno alcuna autorità decisionale e non hanno responsabilità nei confronti del fondo quando le cose vanno male. Essi si limitano a fornire il denaro.

I soci accomandanti sono in genere grandi istituzioni di investimento. Possono essere fondi di dotazione universitari, fondi pensione, compagnie di assicurazione, fondi sovrani, individui facoltosi o grandi istituzioni finanziarie.

Per i grandi investitori professionali, il venture capital è una classe di attività come le azioni, le obbligazioni societarie e sovrane o il private equity. Per loro è importante essere investiti in tutte le classi di attività. Cercano attivamente diversificazione e creano un rendimento superiore al loro benchmark.

Battere il benchmark

The key thing to understand about those benchmarks is that all these professional investors have access to all kinds of investment opportunities. This includes the easiest investment of them all: the stock market (a.k.a. the benchmark). If they go through all this trouble of investing in a VC firm, and are willing to take this additional risk of investing in early-stage companies instead of simply investing in the S&P 500, they do expect some benefits for this additional risk and work.

Partendo dallo S&P, il cui rendimento è comunemente inteso come 7%, molti LP cercheranno di generare rendimenti in eccesso di 5% - 8% dal loro portafoglio VC, quindi 12% - 15% all'anno. 📈

Applicando questo rendimento atteso di 12% all'anno a un periodo di 10 anni, si evince che l'LP cerca un rendimento del fondo di venture > 3,0x rispetto alla dimensione del suo fondo alla fine del fondo.

1,12^10 = 3,1 o 1,15^10 = 4,0

Commissioni di gestione

In cambio, la gestione del fondo di rischio riceve una struttura di commissioni.

Una struttura a cui si fa comunemente riferimento è 2% e 20%. Si tratta di una commissione di base di 2% all'anno sulla dimensione del veicolo di investimento (ad esempio, un fondo di $100m comporta una commissione di $2m all'anno) e di 20% su tutto il denaro restituito in eccesso rispetto all'importo investito (ad esempio, un rendimento di $200m per un fondo di $100m comporta una commissione di $20m).

In sintesi, una società di venture capital vende un fondo di investimento a investitori professionali che si aspettano un rendimento di 12% - 15% all'anno o 3 - 4 volte il loro denaro alla fine del fondo.

Se siete alla ricerca di ulteriori dettagli sull'economia del settore VC, vi raccomandiamo questo articolo di Andreessen Horowitz.

 

In che modo le società di venture capital ottengono i loro rendimenti?

Ora che conosciamo l'obiettivo, la questione è come i fondi di venture lavorano per raggiungerlo.

Un buon indicatore per capire come i VC cercano attualmente di fornire ai loro clienti è quello di guardare a ciò che hanno fatto in passato.

Ciò significa guardare indietro alla distribuzione dei rendimenti dei VC precedenti. E come ha notato Peter Thiel, questi rendimenti sono incredibilmente distorti. Non seguono una distribuzione normale, anzi, seguono una distribuzione a legge di potenza.

Che cosa significa una distribuzione a legge di potenza?

Avete mai sentito parlare di "chi vince prende tutto", "la coda lunga" o la "regola dell'80-20"? Sono tutte manifestazioni della Legge del Potere in cui un piccolo numero di aziende o iniziative guida la totalità dei risultati.

Tornando ai nostri fondi VC, questo significa effettivamente che la performance del fondo è dettata da un piccolo numero di investimenti con rendimenti straordinari. In altre parole, si tratta solo di grandi vincitori e non di un portafoglio di buoni risultati.

Ciò è ulteriormente illustrato dal seguente grafico condiviso da Andreessen Horowitz, che mostra che il 6% delle operazioni produce il 60% dei rendimenti, mentre il 50% delle operazioni perde addirittura denaro.

Curva a legge di potenza VC
Fonte

Un esempio fittizio

Prendiamo ciò che abbiamo appena imparato e immaginiamo di avere un fondo di $100m, Hermans Ventures 😇. Sì, ora ho il mio fondo!

Assumendo una partecipazione di 10% in tutte le società in cui investiamo, ciò significa che alla fine del periodo il valore aggregato di tutte le nostre società in portafoglio deve essere di $3mld per poter restituire $300m ai nostri LP. Se non riusciamo a farlo, è probabile che non saremo in grado di raccogliere un altro fondo.

In base alla legge di potenza di cui sopra, il nostro rendimento sarà determinato dal 10% delle nostre società. Essendo un team piccolo, siamo riusciti a investire solo in 20 startup durante il nostro periodo di investimento, ognuna delle quali valeva $50m pre-money al momento dell'investimento.

Ciò significa che, per avere successo, 2 nostre società dovranno passare da un valore di $50m ad almeno $1,5mld. 😲 Per il resto del nostro portafoglio, possiamo ipotizzare che non avranno alcun rendimento o che addirittura risulteranno in perdita.

Concentrarsi sui grandi rendimenti

Il nostro esempio ha dimostrato che per avere successo i VC devono cercare aziende in grado di fornire quei magici rendimenti 30x. Inoltre, ci sono i seguenti fattori di complicazione:

  • Controllare le dimensioni: Le idee e le aziende devono diventare abbastanza grandi, in modo che il nostro fondo possa investire abbastanza denaro per ottenere un rendimento di $300m.
  • Tempistica: Il ritorno deve essere creato entro un periodo di 10 anni.
  • Proprietà: Per mantenere la proprietà e non diluirsi durante il ciclo di vita dell'azienda, dobbiamo assicurarci di poter investire pro-quota in tutti i round successivi.

In sintesi, le società di venture capital dipendono fortemente dai grandi vincitori e dalle grandi idee. Devono essere in grado di ottenere un rendimento importante (30x o più) su una scommessa sufficientemente grande per poter restituire abbastanza denaro ai loro clienti alla fine del periodo del fondo. 💪

 

Cosa significa questo per le startup?

Ora che abbiamo capito per chi lavorano le società di venture capital e come mantengono le loro promesse, possiamo dare un'occhiata ad alcuni comportamenti comuni nel settore e all'impatto che questi hanno sulla vostra startup. In definitiva, questo definirà quando raccogliere fondi di venture capital per la vostra startup e quando starne alla larga.

I VC si aspettano che diventiate un unicorno per poter restituire loro denaro a sufficienza
Fotografo: Marco Secchi | Fonte: Unsplash

Grandi idee in grandi mercati

Poiché i VC sono alla ricerca della prossima big thing o unicorno, cercano aziende con un grande potenziale di fatturato (> $100m - $300m). 🚀

Per avere la certezza che la vostra startup possa ottenere questi ricavi entro i tempi desiderati, è importante che ci sia anche un mercato indirizzabile enorme (+$10mld). In questo modo, è possibile raggiungere il risultato desiderato anche con una bassa penetrazione del mercato.

O si va in grande o si va a casa

Le società di venture sono altamente selettive. Non è raro che i partner investano solo in poche società all'anno. Hanno bisogno di ottenere il massimo da questi investimenti.

Ciò significa anche che devono essere disposti a rischiare una buona offerta o un buon affare nel presente in cambio del potenziale di una vincita ancora maggiore in futuro.

Sebbene sia comprensibile dal punto di vista di un portafoglio di VC, questo può essere in netto contrasto con la situazione ideale per il fondatore, che è completamente investito in una sola azienda.

Non c'è tempo per i perdenti

I CR sanno che la maggior parte delle loro scommesse sono investimenti sbagliati. Sanno anche che si tratta di alimentare al massimo i vincitori. Ovviamente non possono prevederlo al momento dell'investimento, ma quando l'investimento mostra segni di debolezza, un CR può decidere all'improvviso che non vale più la pena dedicargli tempo.

Questo non è certamente il caso di tutte le imprese di venture, poiché si può anche affermare che i fondatori di un'impresa che non ha ottenuto risultati soddisfacenti potrebbero essere i fondatori della prossima grande impresa. Tuttavia, esiste una chiara tendenza a concedere maggiore attenzione ai vincitori.

In passato Peter Thiel ha criticato l'industria dei VC osservando che la maggior parte dei VC dedica 80% il proprio tempo ai "perdenti" anziché ai vincitori.

Non è raro che i consigli di amministrazione delle società di successo crescano rapidamente con la partecipazione di un numero sempre maggiore di soci senior, mentre nelle società di minor successo il personale giovane viene assunto per partecipare alle riunioni del consiglio.

Crescere, crescere, crescere!

I rendimenti devono avvenire e devono avvenire in fretta. Arrivare a valutazioni da unicorno in un periodo di 10 anni richiede una crescita notevole. 🦄

Questo può portare gli investitori a sacrificare tutto per la crescita della top-line, spingendo le aziende troppo forte o troppo presto. Può anche portare a spiacevoli effetti collaterali:

  • Elevati tassi di combustione senza alcuna attenzione alla redditività
  • Non c'è tempo per risolvere i piccoli problemi, che si traducono in grossi problemi in futuro.
  • Acquisizione di crescita in perdita, senza alcuna indicazione che la startup sarà in grado di recuperare la differenza

Negli ultimi tempi le aziende a forte crescita hanno avuto un grande successo nel raccogliere grandi quantità di capitale, in quanto il mondo degli investimenti era affamato di crescita. 🤑

Con la maturità di molte di queste aziende in rapida crescita, tuttavia, iniziano a sorgere domande sul loro potenziale futuro in termini di redditività. Non tutti possono essere Amazon e continuare a puntare sulla crescita per oltre un decennio. A un certo punto, un'azienda deve realizzare un profitto e questo richiede una mentalità e un'attenzione completamente diverse.

Basta guardare la reazione della comunità degli investitori alle recenti IPO di Uber e Lyft per capire come gli investitori del mercato pubblico possano reagire con scetticismo all'etica dei VC di mettere la crescita al di sopra di tutto.

raccogliere e bruciare il denaro dei VC
Fotografo: Jp Valery | Fonte: Unsplash

Prendere più soldi

Trovare nuovi affari è difficile, quindi una volta che un affare sembra iniziare ad avere successo, è nell'interesse del VC allocare il maggior capitale possibile nella società. 💰

Naturalmente, per ogni dollaro investito in più, anche il valore atteso al momento dell'uscita deve aumentare.

Questo può portare i fondatori a diluirsi eccessivamente o a spingere le aziende a ottenere una valutazione eccessiva per ottenere un rendimento sufficiente. 😔

 

Cosa chiedersi per sapere quando raccogliere fondi VC?

La raccolta di capitale di rischio non è certamente un male e ci sono molti casi eccellenti di investimenti in capitale di rischio. Soprattutto, ci sono molte aziende che non esisterebbero se non avessero la possibilità di raccogliere grandi quantità di capitale, in quanto è una chiave per il successo della loro attività.

Per capire quando raccogliere fondi VC e se il capitale di rischio è adatto alla vostra azienda, abbiamo creato un elenco di domande da porsi. 🤔

Cercate un segnale? Ecco le domande che potete porvi per sapere quando raccogliere fondi VC
Fotografo: Austin Chan | Fonte: Unsplash

Non preoccupatevi se la raccolta di capitale di rischio non sembra adatta alla vostra azienda. Ci sono molte grandi aziende con fondatori molto ricchi che non hanno raccolto alcun finanziamento di rischio con le loro imprese.

Inoltre, non dimentichiamo che abbiamo appena elencato 9 grandi fonti di finanziamento per le startup, di cui il capitale di rischio era solo una. 👈

La vostra startup rientra tra le "potenziali grandi vittorie"?

Avete un mercato potenzialmente indirizzabile di $10 miliardi?

La vostra azienda potrebbe raggiungere un fatturato annuo di +$100m in un arco di tempo di 7-8 anni?

E se sì, cosa ci vuole per arrivarci (aree geografiche, verticali, mercati)?

La vostra attività è incredibilmente scalabile?

L'aggiunta di nuovi clienti non aumenta di molto la complessità della vostra attività?

Avete un costo aggiuntivo relativamente basso per consegnare ad altri clienti?

Avete un prodotto che è praticamente "plug and play" in tutti i mercati?

Avete un prodotto pronto e il denaro è il principale ostacolo all'acquisizione di quote di mercato?

La vostra attività ha bisogno di una scala per avere successo?

Gestite un marketplace, un fornitore di micromobilità o qualsiasi altra attività che tragga grandi vantaggi dalla scala?

L'economia della vostra unità dipende in larga misura dalla giusta scala?

Oppure avete bisogno di un grande investimento iniziale con la promessa di una grande scalabilità futura?

Le dispiace cedere il controllo?

Ritiene che avere 10% dell'azienda con fondi VC sia meglio che avere 80% dell'azienda senza?

Non vi dispiace avere a che fare con gli investitori professionali e fare loro rapporto?

quotarsi in borsa a Wall Street e restituire il denaro raccolto dai VC

Siete pronti a vendere o a quotarvi in borsa nei prossimi 5-10 anni?

Siete pronti a far partire l'orologio e a preparare la vostra azienda per un'uscita entro i tempi previsti dal VC?

Le dispiacerebbe dirigere un'azienda pubblica con tutti i controlli pubblici che comporta?

Oppure siete disposti a vendere a un altro operatore del settore o a uno sponsor finanziario, prima o poi?

Le dispiace avere un potere limitato nella decisione di uscita?

 

Cosa devo fare se la mia startup non è adatta al capitale di rischio?

Ora che avete capito quando raccogliere fondi VC, potreste scoprire che il capitale di rischio non è adatto alla vostra azienda.

Prima di tutto, non preoccupatevi, siete in ottima compagnia! 😃 Ci sono molte grandi aziende, con fondatori che stanno facendo molto bene, senza aver assunto alcun investimento di capitale di rischio.

La prima opzione è quella di non prendere alcun finanziamento e lasciare che sia l'azienda a finanziare la vostra crescita.

bootstrapping invece di raccogliere fondi di capitale di rischio
Fotografo: Nathan Dumlao | Fonte: Unsplash

Questa pratica viene spesso definita bootstrapping o gestione di un'impresa efficiente dal punto di vista del capitale e presenta una serie di chiari vantaggi. 👇

  • Richiede un'attenzione immediata alla generazione di ricavi e quindi a capire per cosa un cliente pagherà.
  • È più resistente alle crisi economiche.
  • Potete mantenere la proprietà e il controllo della vostra attività.

In effetti, per molte aziende di nicchia, l'efficienza del capitale vi rende anche un obiettivo di acquisizione più attraente, poiché, a differenza delle aziende sostenute da venture, c'è una maggiore possibilità di trovare un accordo che sia vantaggioso per tutte le parti interessate.

Grandi risorse sul bootstrapping

Basta dare un'occhiata al seguente elenco "bootstrapping to exit" di Sramana Mitra.

Ci sono molte ottime fonti su come fare bootstraping per raggiungere il successo, ma non abbiamo resistito a elencare alcuni consigli:

  • Concentrarsi sulla crescita redditizia fin dall'inizio
  • Valutare attentamente ogni spesa
  • Diventare una star nel generare pubblicità a basso costo
  • Diventare molto bravi a reclutare e reclutare solo quando è necessario.

Per ulteriori ispirazioni, date un'occhiata ad alcuni eccellenti casi di studio aggregati da Basecamp.

E se avete bisogno di un capitale aggiuntivo per far crescere la vostra attività, forse un'altra fonte di finanziamento fa al caso vostro. Basta tornare alla nostra puntata precedente e dare un'occhiata ai 9 tipi comuni di finanziamento. 👈


Riuscirete a raccogliere fondi VC o no? 🤔 Speriamo di avervi aiutato a rispondere a questa domanda con un po' più di background e sicurezza.

Che possiate trovare la strada giusta e costruire un'azienda fantastica! 👊

Fateci sapere se avete ancora domande; saremo felici di approfondire! Inoltre, non dimenticate di sintonizzarvi la prossima settimana per la quarta parte della nostra Masterclass sul finanziamento delle startup: I round di finanziamento delle startup!

Oppure date un'occhiata a questo riassunto della Startup Funding Masterclass.

provare Salesflare

Speriamo che questo post vi sia piaciuto. Se vi è piaciuto, spargete la voce!

👉 Potete seguire @salesflare su Twitter, Facebook e LinkedIn.

Frederik Hermans