Come partecipare ai podcast ed essere un ospite eccellente

Come siamo entrati in oltre 200 podcast rilevanti in un anno

Se state cercando un modo per farvi invitare come ospiti nei podcast (e per fare un'ottima apparizione), siete nel posto giusto.

Dopo aver trascorso un anno di attività di sensibilizzazione facendo partecipare il nostro CEO, Jeroen, a oltre 200 podcast, ho compilato un elenco dei migliori consigli e trucchi. 👇

Tratteremo:


Perché è utile partecipare ai podcast

Inizio col dire che i vantaggi di essere inseriti nei podcast sono a lungo termine e non a breve termine. Se vi aspettate di aumentare rapidamente le vostre vendite con un podcast, ripensateci. La maggior parte delle persone che ci hanno provato sono rimaste deluse.

Partecipare a molti podcast e far sì che il vostro marchio venga menzionato dove il vostro pubblico lo ascolta aiuta a costruire il riconoscimento del marchio. Questo è un modo per crescere il proprio pubblico ed espandere la propria portata, con conseguente aumento delle vendite. 📈

È possibile raggiungere un pubblico di dimensioni simili a quelle di una conferenza con un investimento di tempo molto minore. Andare a una conferenza costa tempo e denaro: viaggiare, trascorrere una giornata alla conferenza, acquistare i biglietti per la conferenza, prenotare gli alberghi, ecc. Invece, partecipare come ospite a un podcast può essere fatto direttamente dal vostro salotto o dal vostro ufficio.

Inoltre, i podcast offrono una maggiore opportunità di parlare di ciò che la vostra azienda fa e perché. È una cosa che vi verrà spesso chiesta, il più delle volte subito.

I podcast, inoltre, tendono a essere una chat più personale e sono quindi più adatti a costruire relazioni più personali con il pubblico in scala. 😍

Infine, essere ospiti di un podcast vi rende un esperto del settore. Questo crea credibilità al vostro marchio.


Come affrontare i podcast

Sebbene alcuni podcast abbiano dei moduli direttamente sul loro sito, abbiamo scoperto che l'invio diretto di un'e-mail funziona meglio. In questo modo si entra in contatto con una persona reale con cui ci si può confrontare più che con un modulo e, nella maggior parte dei casi, si ha una sorta di pre-approvazione prima di compilare il modulo. ✅

Ogni podcast ha un feed RSS con un indirizzo e-mail collegato.

Per saperne di più su come trovare quell'indirizzo e-mail in scala, leggi "Come costruire una lista di podcast" qui sotto!

Questo è di solito l'indirizzo e-mail giusto a cui rivolgersi per le richieste di podcast, quindi è un modo efficiente ed efficace per mettersi in contatto.

Al momento dell'invio dell'e-mail, chiederemo se è il caso di passare attraverso un modulo, nel caso in cui preferiscano questo metodo di verifica. In tal caso, ci faranno alcune domande di qualificazione prima di inviarci al modulo, se ne hanno uno. E in questi casi, molto probabilmente siamo già stati accettati. Ci chiederanno semplicemente di compilare il modulo per farci passare attraverso il loro corretto flusso di prenotazione.


Come costruire un elenco di podcast

Ora, la domanda successiva è: come si fa a individuare chi contattare? Come potete trovare i podcast che si adattano a voi come ospiti? 🤔

Il primo passo è capire come potrebbe essere un buon accordo tra voi e il podcast. Pensate a quale pubblico volete raggiungere, a quali argomenti sono interessati e dove potete aggiungere approfondimenti o storie di valore. In breve, cercate di capire chi potete ispirare e come. E assicuratevi che sia in qualche modo collegato alla vostra attività, in modo da poter vedere i risultati commerciali a lungo termine che derivano dall'entrare in contatto con quel pubblico.

I podcast possono essere filtrati in base a tre aspetti:

  1. L'argomento del podcast
  2. Il linguaggio del podcast
  3. Il focus geografico del podcast

Insieme definiranno il pubblico e la gamma di argomenti di cui si può parlare.

Il posto migliore che conosco per cercare podcast pertinenti è Listennotes. È un motore di ricerca di podcast gratuito che offre alcuni aggiornamenti a pagamento.

Ecco come appare una ricerca di podcast di marketing su Listennotes.

Se avete definito più argomenti per i quali volete cercare i podcast, è meglio cercarli uno per uno su Listennotes (se necessario, combinandoli con un filtro per il giusto sottoinsieme di lingue e aree geografiche).

Vi consiglio anche di filtrare i podcast che non hanno avuto episodi recenti con il filtro "Data pubblicazione dell'ultimo episodio". In genere contattiamo solo i podcast con episodi dell'ultimo mese, perché altrimenti si rischia di entrare in contatto con molti podcast inattivi/morti, il che non è di grande aiuto.

Al momento in cui scriviamo, questo filtro più avanzato è disponibile nel piano premium "Super Search", che ha un prezzo di $4/giorno e viene fatturato solo per il numero di giorni in cui viene attivato. L'aspetto più interessante di questo piano è che si ottiene l'accesso all'indirizzo e-mail collegato al feed RSS del podcast, che è essenziale quando ci si rivolge a loro. (Fidatevi di me, ne avete bisogno! E non ricevo commissioni di affiliazione su questo piano. 😃)

Dopo aver avviato una ricerca di podcast pertinenti su Listennotes, avete alcune opzioni:

  • Potete sfogliarli, selezionare quelli che fanno al caso vostro e copiarli in un elenco per iniziare a contattarli.
  • È possibile ottenere automaticamente l'intero elenco dalle pagine dei risultati di ricerca in un foglio (alias scraping)
  • È possibile fare clic su "Esportazione dei risultati in CSV" per far sì che Listennotes svolga il lavoro al posto vostro.

Se scegliete una delle due ultime opzioni, in cui ottenete per prima cosa l'intero elenco, vi consigliamo vivamente di eseguire un'ulteriore fase di curatela prima di iniziare la vostra attività di outreach. È davvero essenziale curare manualmente l'elenco per assicurarsi di raggiungere solo i podcast che sono adatti alle vostre esigenze. Noi lo facciamo lavorando prima manualmente in un foglio di Google.

Il nome del podcast e la sua descrizione sono sufficienti per decidere se è adatto o meno.

Se vi sentite un po' pigri e pensate che sia sensato saltare questa fase di curatela, sappiatelo:

  • Alcuni conduttori di podcast si accorgeranno subito che non avete fatto una ricerca adeguata e si arrabbieranno o addirittura contrassegneranno le vostre e-mail come spam. Noi stessi abbiamo un podcast chiamato "Founder Coffee - Intimate SaaS chats" in cui intervistiamo i fondatori di aziende SaaS (preferibilmente SaaS affermate per le PMI). Non c'è niente di più frustrante che ricevere quotidianamente e-mail che promuovono i CEO di aziende che vendono prodotti di consumo, coaching, ... beh, non SaaS.
  • Alcuni altri conduttori di podcast potrebbero non accorgersi subito che non siete adatti e potrebbero iniziare ad allinearsi su potenziali argomenti. Dopo una lunga e spesso frustrante discussione, probabilmente arriverete comunque a questa conclusione e terminerete la discussione in modo imbarazzante.
  • Un terzo caso possibile è che si finisca comunque per partecipare al podcast, ma non si conosce veramente il pubblico né il valore che si può apportare loro. Potreste finire per rendere ridicola la vostra persona e il vostro marchio. Si tratta di una completa perdita di tempo e chiaramente del risultato opposto a quello sperato.

In breve, non fare il lavoro manuale fa perdere tempo a tutti, crea un karma negativo e può danneggiare il vostro marchio. ⚠️

Ecco perché personalmente passo una buona quantità di tempo a scorrere l'elenco per assicurarmi di contattare solo i podcast che toccano il pubblico giusto (quello che vogliamo raggiungere con Salesflare) e in cui il nostro CEO, Jeroen, può aggiungere un valore significativo.


Come scrivere la migliore sequenza di comunicazione con i podcast

Quando scrivete qualsiasi sequenza di e-mail a freddo, è importante scrivere le vostre e-mail con la mentalità di inviarle a una persona alla volta. In questo modo la vostra e-mail suona naturale, come se l'aveste inviata davvero a loro e non a una lista automatizzata di molte persone.

Nel caso dei podcast, pensate alla vostra e-mail nei panni del conduttore. Potrebbe ricevere diverse e-mail al giorno con persone che si propongono come ospiti. Come potete distinguervi? 🤔

Inviamo una sequenza personalizzata di e-mail su scala utilizzando la funzione integrata di workflow e-mail di Salesflare. La nostra sequenza di podcast è la nostra sequenza di e-mail più performante, con un tasso di risposta del 48%. ✨

Ciò significa che 48% di host di podcast ci hanno risposto! 🤯

Vi spiego come affrontare ogni fase dell'email.

Email 1

Fate in modo che la vostra e-mail sia breve e diretta al punto. Fate sapere che avete dato un'occhiata e che sembra essere la soluzione giusta, fate capire subito chi siete e stabilite la credibilità. Ad esempio, "siamo il CRM #1 su Product Hunt". (Potremmo anche dire che Salesflare è il più quotato su G2.com, ma questo sembra un po' più allettante).

È importante essere concisi. Inviare un muro di testo su ciò che voi e la vostra azienda fate li sopraffarà.

Concludete l'e-mail con un semplice invito all'azione: chiediamo qui se sono la persona giusta con cui parlare. In questo modo sarà facile per loro inoltrare rapidamente l'e-mail a chi si occupa della prenotazione degli ospiti, nel caso in cui non siano la persona giusta.

Email 2

Se non hanno risposto alla prima e-mail, pensate a come approcciarli in modo diverso. Ad esempio, chiedetegli di nuovo se gli dispiace mettervi in contatto con la persona giusta o se invece c'è un modulo da compilare.

In questo modo il conduttore del podcast si trova di fronte a una semplice scelta: può inoltrare la vostra e-mail o inviarvi un link rapido al modulo.

Email 3

La terza e-mail è quella in cui si possono inviare altre informazioni su di sé per stabilire ulteriormente la propria credibilità. Ad esempio, inviate un link al vostro podcast personale o al vostro profilo LinkedIn.

I podcaster si fidano un po' di più dei colleghi podcaster 👀

In questo modo possono fare qualche ricerca in più da soli, se lo desiderano, ma non vengono bombardati da un muro di testo nella loro casella di posta.

Email 4

L'e-mail 4 è l'e-mail di rottura. Fate sapere che sembra che siano troppo occupati o poco interessati e che non li contatterete più.

Anche se sembra semplice, questa email funziona! In genere abbiamo un tasso di risposta del 5% sulle nostre e-mail di rottura da parte di persone che sono state troppo impegnate per approfondire, ma che vogliono farci sapere che sono interessate e ci chiedono di seguirle tra x settimane o mesi.

Assicuratevi di inviare queste e-mail di sensibilizzazione con uno strumento che invii e-mail automaticamente dalla vostra casella di posta, come la funzione flussi e-mail di Salesflare. Non inviatela ad esempio con uno strumento di newsletter via e-mail come Mailchimp. Le persone riceveranno l'e-mail nella scheda Promozioni o Altro e vedranno chiaramente che non si tratta di un'e-mail personale.

Se volete approfondire, in due articoli correlati, esploriamo in modo più dettagliato come inviare email personali su scala e come scrivere email fredde che ottengono risposte.


Come prepararsi quando iniziano a rispondere

Quando le risposte inizieranno ad arrivare, noterete che vengono chieste molte delle stesse informazioni. È bene avere a portata di mano le seguenti informazioni:

Biografia del podcast

Mantenete un testo breve e diretto. Ad esempio, la biografia del podcast del nostro CEO, Jeroen, si presenta così:

Jeroen è cofondatore e CEO di Salesflare, un CRM intelligente costruito per le PMI che vendono B2B, apprezzato soprattutto da agenzie e startup in rapida crescita.

Salesflare è stata fondata quando Jeroen e il suo cofondatore Lieven volevano gestire in modo più semplice i contatti della loro azienda di software. Non volevano tenerne traccia manualmente e hanno costruito Salesflare, che raccoglie i dati dei clienti in modo automatico.

Oggi è il CRM più popolare su Product Hunt ed è il più apprezzato su piattaforme di recensioni come G2 per la sua facilità d'uso e le sue funzioni di automazione.

A volte i podcast chiedono una biografia più lunga (non molto spesso). In questo caso, potete approfondire le vostre esperienze passate che vi hanno portato al punto in cui siete oggi.

Collegamenti a LinkedIn e ai social network

Di solito invio i link a il nostro sito web e il profilo LinkedIn di Jeroen. Se ne avete altri, inviateli pure!

Colpo di testa

Trovo che la cosa più comoda sia conservare le proprie foto di testa in un link condivisibile di Google Drive. In questo modo si risparmia il tempo necessario per caricare le foto in posti diversi. A volte i moduli chiedono un'immagine ma non hanno un pulsante per il caricamento. In questi casi un link a Google Drive / Dropbox / ... è più pratico.

Informazioni sull'ospite

A volte i conduttori di podcast vogliono un po' di informazioni sull'ospite prima di passare subito alla biografia e ai social. È bene avere un piccolo trafiletto che illustri ciò che avete fatto in passato e stabilisca un po' di credibilità in più. È bene includere qui informazioni extra che non troverebbero esattamente nella biografia del podcast.

Ad esempio, qualcosa come:

Con un'azienda di 7 persone, Jeroen e il suo team hanno costruito un'azienda CRM in grado di competere con giganti del calibro di Salesforce, HubSpot e Pipedrive. È il CRM #1 su Product Hunt e ha più di 2000 aziende che utilizzano attivamente il software con punteggi NPS di 50 e oltre, il tutto supportato da un team che è centinaia o migliaia di volte più piccolo dei team delle aziende concorrenti.

Elenco degli argomenti generali su cui l'ospite può intervenire

Alcuni ospiti chiedono in generale di cosa può parlare l'ospite. Qui fornisco un piccolo elenco di aree generali di competenza di cui Jeroen può parlare.

Jeroen può parlare di una varietà di argomenti, dall'automazione delle vendite e le vendite a distanza (in tempi di COVID-19 e oltre), alla strategia di crescita e il marketing, alla gestione dei prodotti.

Elenco di idee di argomenti tra cui scegliere

Altri host chiedono direttamente quali idee di argomenti abbiamo. In questo caso, è meglio elencare argomenti più specifici. Ad esempio:

Ecco alcune possibilità di argomenti su cui Jeroen può parlare:
- Come far crescere un'azienda di software fino a oltre 2000 utenti/aziende attive
- Come automatizzare la parte delle vendite che ti rende un robot e diventare più umano
- Come vendere a distanza in tempi di COVID-19... e non solo
- Perché le persone non usano i CRM e come rimediare
- Come usare un CRM per fare più vendite
- Perché dovreste organizzare il vostro team in base alle abitudini, non agli obiettivi
- Come fare un content marketing che non faccia schifo e che generi lead
- Come semplificare e rendere più semplice l'onboarding del vostro prodotto
- Come competere con i giganti come piccola impresa
- Come creare connessioni personali su scala utilizzando dati e tecnologia

Media kit / one-pager

A volte gli host chiedono semplicemente un media kit o un one-pager. In questi casi, invio loro un link a Google Doc che include tutte le informazioni di cui sopra in un unico posto.

Avere questi materiali a portata di mano renderà più agevole il follow-up. Potete sempre modificare un po' le risposte per adattarle ancora di più al podcast. Ad esempio, teniamo a portata di mano un elenco diverso di argomenti a seconda che il podcast riguardi le vendite, il branding, il servizio clienti, il SaaS, il marketing, ecc.


Come essere un grande ospite

Una volta che si è finalmente riusciti a partecipare come ospiti, è importante assicurarsi di essere un ospite eccellente.

Non cercate di pubblicizzare troppo la vostra azienda. È inevitabile che venga menzionata la vostra azienda e questo è sufficiente. Aggiungere valore al pubblico è più importante che usarlo come opportunità commerciale.

Ricordate: si tratta di costruire un riconoscimento del marchio a lungo termine e un rapporto con il pubblico, non di vendite a breve termine. Pochissime persone acquistano il vostro prodotto o servizio subito dopo avervi sentito parlare in un podcast. È più importante espandere il vostro pubblico e identificarvi come esperti del settore che ottenere vendite rapide grazie alla vostra presenza come ospiti.

In base alla nostra esperienza, dopo aver partecipato a qualche podcast, noterete che ci sono due domande che ricorrono nella maggior parte dei podcast:

All'inizio:

Perché ha fondato [nome della società]?

Alla fine:

Se le persone vogliono saperne di più su di voi o su [nome dell'azienda], dove devono andare?

È meglio preparare accuratamente le risposte a queste domande.

Inoltre, è bene avere una scaletta per ogni idea di argomento da presentare ai conduttori di podcast. Non è necessario che sia in formato scritto, ma è una buona idea se siete amanti della preparazione. 🤓


Come gestire il follow-up

Ora che sapete come iniziare a entrare in contatto con i podcast, la domanda è: come vi organizzerete per chiudere anche queste opportunità di podcast? 🤔

Quando si raggiunge una certa dimensione, seguire i podcast in Excel o a memoria non è più sufficiente. Le opportunità iniziano a sfuggire e si spende molto tempo a seguire manualmente i podcast. È necessario un sistema. ⚙️

Abbiamo creato una pipeline "Visibility partnerships" con fasi personalizzate per adattarsi al nostro flusso di podcast. Abbiamo fasi per quando siamo in contatto, per quando è stata prenotata una telefonata introduttiva, per quando è stata programmata una data e per quando il podcast è pronto/live o rifiutato.

Questo ci aiuta a tenere sotto controllo le cose ed è particolarmente utile per me e Jeroen che lavoriamo insieme. Possiamo facilmente tenere traccia della fase in cui si trova ogni podcast, di chi è in contatto con chi e di quali azioni devono ancora essere intraprese.

Un CRM automatizzato, come Salesflare, vi aiuta a mantenere questa panoramica senza il lavoro extra.

Ne teniamo una panoramica nella nostra pipeline di podcast in Salesflare 👆

Salesflare tiene automaticamente traccia di ogni e-mail, riunione e chiamata. Vi permette di sapere quando i vostri lead del podcast stanno aprendo le vostre e-mail o visitando il vostro sito web. E vi dice quando gli ospiti del podcast sono diventati inattivi ed è il momento di seguirli.

Inoltre, rende molto facile la collaborazione tra me e Jeroen.

Per collaborare in modo efficiente, ci mandiamo messaggi a vicenda e condividiamo tutte le nostre e-mail tramite Salesflare 👀

Per affrontare i podcast in modo professionale, seguirli tempestivamente e lavorare insieme, provate Salesflare. Si configura in pochi minuti.


Sappiamo che internet è pieno di affermazioni fantastiche, quindi... per avere la prova che questo processo di inserimento nei podcast funziona, date un'occhiata al nostro riassunto aggiornato di tutti gli episodi di podcast live in cui Jeroen ha partecipato. Potrebbe non mostrare più di 200 podcast nel momento in cui si controlla, poiché gran parte degli episodi registrati devono ancora essere trasmessi. 😃


Speriamo che questo post vi sia piaciuto. Se vi è piaciuto, spargete la voce!

👉 Potete seguire @salesflare su Twitter, Facebook e LinkedIn.

Keri Byrne